Con il Collettivo Gaius Machiavelli in occupazione

La Libera Repubblica di San Lorenzo solidale con gli studenti e le studentesse del Collettivo Gaius Machiavelli in occupazione. Da giorni gli studenti e le studentesse del liceo Machiavelli hanno occupato la scuola, compreso l’edificio che insiste su Piazza dell’Immacolata, a San Lorenzo. La protesta, che ha coinvolto numerose scuole di Roma e non solo, critica complessivamente il processo di…

Martedì 7 novembre: fiori di carta e cinema

La Libera Repubblica di San Lorenso aspetta bambini di tutte le età al Nuovo Cinema Palazzo martedì prossimo dalle ore 16 e 30 per il laboratorio di fiori di carta e per la proiezione di Pom Poko di Isiao Takahata (Studio Ghibli). Alle ore 19 assemblea della Libera. A martedì!

Un quartiere che gioca e resiste!

Ieri pomeriggio abbiamo giocato in piazza dei Sanniti e al Nuovo Cinema Palazzo con una quantità di bambine e bambini che non ci aspettavamo considerato lo scarso preavviso e la proposta ancora molto improvvisata. Bandiere e castelli, gessetti e tappi, carta e cartoni, ma anche pennelli e vernice: ora la piazza ha una nuova scacchiera che presto comineremo a usare…

24 ottobre: un quartiere che resiste

La Libera Repubblica di San Lorenzo e ANPI San Lorenzo presentano UN QUARTIERE CHE RESISTE San Lorenzo contro ogni fascismo ore 18.30 | San Lorenzo accoglie tutti, tranne i fascisti. La memoria e la storia, 1922-1945 Dibattito con gli storici Davide Conti e Riccardo Sansone a seguire Cena Popolare a cura de L’Osteria del Corto Circuito ore 21.00 | Dal…

24 ottobre: un quartiere in gioco!

Martedì 24 ottobre prima puntata di “Il quartiere in gioco”, libero spazio di gioco creativo in piazza dei Sanniti e al Nuovo Cinema Palazzo! Iniziamo dipingendo, disegnando e costruendo i primi giochi, e giocando a dama, tria cerchio, scandorlino, pista di tappi, non t’arrabbiare, tappo nel vaso… L’attività è aperta a tutt*: portate fantasia, tappi e barattoli. Vi aspettiamo dalle…

Non sono razzista, ma… Un appuntamento verso la manifestazione del 21 ottobre

L’estate che ci siamo appena lasciati alle spalle sarà purtroppo ricordata per un’escalation di episodi razzisti e discriminatori. Da un lato il Governo Gentiloni, nella figura del Ministro Minniti, promuove politiche di gestione delle migrazioni basate essenzialmente sul tentativo di bloccare l’arrivo dei/delle migranti con qualsiasi mezzo, incluso la firma di accordi e alleanze con Stati dittatoriali come Libia e…

Sisto Quaranta e la memoria del rastrellamento del Quadraro

Sisto Quaranta fu arrestato il 17 aprile 1944 durante il grande rastrellamento del “nido di vespe” di Roma, il Quadraro antifascista. Deportato in Germania, sopravvisse al campo di concentramento e ai lavori forzati e, tornato a Roma, si dedicò al riscatto della memoria del suo quartiere resistente e ferito dalla deportazione. Ricordiamo Sisto Quaranta, morto il 5 ottobre scorso, con…

3/10: si ricordano i morti, si tacciono le responsabilità

3 ottobre: “Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione”. Sarebbe stato meno ipocrita chiamarla “Giornata delle vittime delle leggi contro i migranti”: migrare in sé non uccide, uccidono le condizioni in cui i migranti sono costretti a migrare. I nomi dei padri e padrini delle leggi contro i migranti (Bossi-Fini, Minniti-Orlando) dovrebbero ricordare a tutti che le responsabilità delle morti…